mercoledì 28 marzo 2012

Emergency



lunedì 26 marzo 2012

Brividi!

Quello che  sto per raccontarvi, è accaduto nella compagnia aerea TAM.

Una donna bianca di 50 anni  e qualcosa si è accomodata al suo posto in aereo e ha visto che il passeggero accanto a lei era un uomo nero.

Visibilmente furiosa, chiamò la hostess.

"Qual è il problema, Signora?" Le chiese la hostess.

"Non lo vedi?" Disse la Signora - "Mi è stato dato un posto accanto ad un uomo nero, non posso sedere affianco a lui! Devi cambiarmi il posto!".

"Per favore, si calmi.." - Disse l'hostess.
"Purtroppo, tutti i posti a sedere sono occupati, ma possiamo verificare se ce ne sono ancora alcuni".

La hostess verifico' e poi ritornò dalla Signora.

"Signora, come le ho detto, non c'è alcun posto vuoto in questa classe, in economy.
Ma ho parlato con il comandante e mi ha confermato che non ci sono posti vuoti in classe economica. Abbiamo solo posti in prima classe."

E prima che la Signora dicesse qualcosa, la hostess continuò:

"Guardi, è insolito per la nostra azienda consentire ad un passeggero di cambiare la classe economy con la prima classe. Tuttavia, date le circostanze, il comandante pensa che sarebbe uno scandalo far viaggiare un passegero seduto accanto ad una persona sgradevole"

E rivolgendosi al nero, la hostess disse:

"Il che significa, Signore, se lei vuole, può prendere i suoi bagagli, le abbiamo riservato un posto in prima classe..."

E tutti i passeggeri vicini, scioccati dall'aver visto questo comportamento da parte della Signora, hanno iniziato ad applaudire, alcuni anche in piedi".

venerdì 23 marzo 2012

giovedì 15 marzo 2012

Il potere di un abbraccio


IL POTERE DI UN ABBRACCIO...
Questa immagine proviene da un articolo intitolato "The Hug Rescuing". L'articolo descrive la prima settimana di vita di una coppia di gemelli.
Ogni neonato era nella sua incubatrice e tutti pensavano che non ce l'avrebbero fatta...
Un infermiere dell'ospedale, contro le regole ospedaliere, ha posto i neonati in un'unica incubatrice.
Quando furono messi insieme, il più sano dei due, ha gettato un braccio sulla sorellina come un abbraccio affettuoso.
Il cuore del bambino più piccolo si è stabilizzato e la temperatura è salita al normale. :)))
Ora sono entrambi sani e hanno 15anni!

Specchio

Un professore terminò la lezione e disse "Ci sono domande?".

Uno studente rispose "Professore quale è il significato della vita?".

Qualcuno che si apprestava ad uscire rise. Il professore guardò a lungo lo studente, chiedendo con lo sguardo se era una domanda seria. Comprese che lo era.
"Le risponderò" disse.
Estrasse il portafoglio dalla tasca dei pantaloni, ne tirò fuori uno specchietto rotondo, non più grande di una moneta. Poi disse: "Ero bambino durante la guerra. Un giorno, sulla strada, vidi uno specchio andato in frantumi. Ne conservai il frammento più grande. Eccolo. Cominciai a giocarci e mi lasciai incantare dalla possibilità di dirigere la luce riflessa negli angoli bui dove il sole non brillava mai: buche profonde, crepacci, ripostigli.
Conservai lo specchio. Da uomo capii che non era soltanto il gioco di un bambino, ma la metafora di quello che avrei potuto fare nella vita. Anch'io sono il frammento di uno specchio che non conosco nella sua interezza.
Con quello che ho, però, posso mandare luce - la verità, la comprensione, la bontà, la tenerezza - nei bui nascosti del cuore degli uomini e cambiare qualcosa in qualcuno. Forse altre persone vedranno e faranno altrettanto. In questo, per me, sta il significato della vita...